Libero Community Blog Video News Mail Search ADSL & Internet
  Cerca le notizie    nel web 
  Mattutino | Newsletter   Meteo 
 
   le nuove news
   come eravamo
   editoriali
   webmagazine
   speciali
   noi2000
   gossip
   internet life
   newsletter

strano ma web 
Vuoi dimagrire? Guarda il grasso

Tenere un cumulo di finto adipe in bella vista aiuta a dimagrire e non cedere in tentazione. Almeno è quanto sostiene l'inventore di "Pet fat", riproduzione fedele del grasso umano...

Giallino, gelatinoso e molliccio. Non è slimer, anche se a prima vista potrebbe sembrare, ma una fedele riproduzione del grasso umano: My Pet Fat, letteralmente "il mio grasso domestico". Superate le pubblicità che mostrano il prima e dopo dieta, rotoli di ciccia o al contrario corpi asciutti e in forma, l'inventore dell'adipe artificiale ha pensato che per combattere la ciccia sia molto meglio mettere sotto gli occhi delle persone a dieta il loro nemico: l'adipe. Jay Jacobs, è il nome dello statunitense papà del pet fat, sostiene che tenendo in bella vista il cumulo molliccio si è invogliati a non trasgredire il regime alimentare ipocalorico. Si vuole aggiungere la panna nel caffè, non fare attività fisica o concedersi uno spuntino di mezzanotte? Si guarda la ciccia artificiale e ci si ripensa. Jacobs è infatti convinto che le persone a stecchetto possano trovare nel fac-simile del grasso da perdere l'incoraggiamento a tenere duro e continuare a seguitare la dieta.

Sull'omonimo sito sono in vendita riproduzioni di dimensioni diverse: la piccola da 1 oncia (28 grammi a 14,95 dollari), la media da 1 libbra (450 grammi a 29,95 dollari) e infine un "cuscino di grasso" da 5 libbre (2,25 kg a 99,95 dollari). «La replica della massa grassa ha lo scopo di ricordarvi di pensare prima di mangiare - riporta il sito - tenetela in mano quando state per scegliere: vi renderà coscienti del grasso che desiderate perdere (…). Toccare con mano ciò che desiderate smaltire renderà più facile dimagrire». Jay offre la sua testimonianza: «My Pet Fat mi ha fatto perdere oltre 50 kg… vi fornirà una nuova prospettiva di vedere la dieta, aiutandovi a rimanere motivati fino al raggiungimento dell'obiettivo… ricordatevelo bene, il grasso è tutto nella vostra testa».

Scetticismo? Difficile non averne. Specie se si pensa che recentemente gli Stati Uniti hanno riconosciuto obesità e disturbi a lei legati come una patologia vera e propria, che sarà trattata dalla sanità pubblica (vedi box). E in quest'ottica My Pet Fat sembra solo l'ennesima trovata, trash e originale, di un business legato a un problema che sta assumendo contorni sempre più gravi.

6  agosto  2004

  Alessandra Del Re
  dalla rete
Sio Società italiana dell'Obesità
Alimentazione Per un corretto ed equilibrato regime alimentare
Dieta personalizzata Dimagrire in modo controllato
  articoli correlati
Super size me Il film-documentario di Morgan Spurlock
Ciccioni per scelta Quando il grasso non è un tabù
Miss e mister ciccioni 2004 189 kg lei, 209 kg lui

vai all'archivio di strano ma web

Grasso, soldi
e Sanità
Medicare, programma di assistenza sanitaria federale Usa per gli anziani ed i disabili, ha deciso di includere il forte sovrappeso tra le malattie ufficialmente riconosciute. Il passo, sostenuto da una miriade di studi scientifici sugli effetti deleteri del grasso per la salute, apre la strada alla copertura di spese sostenute per combattere l'obesità. I cittadini americani potranno d'ora in avanti fare richiesta perché siano loro rimborsati i soldi investiti in diete, programmi nutrizionali, esercizio fisico mirante alla perdita di peso e finanche interventi chirurgici di bypass dello stomaco, ultima spiaggia nel caso di fallimento di tutte le diete. Niente è ancora garantito sul livello di rimborso che i grassi otterranno ma la strada è spianata.
© ITALIAONLINE 2017 - P. IVA 03970540963 -  Pubblicità  - Aiuto  - Info  - Condizioni d'uso  - Privacy  - Libero Easy