Libero Community Blog Video News Mail Search ADSL & Internet
  Cerca le notizie    nel web 
  Mattutino | Newsletter   Meteo 
 
   le nuove news
   come eravamo
   editoriali
   webmagazine
   speciali
   noi2000
   gossip
   internet life
   newsletter

EROS E LACRIME 
L'amore gli fa male

Mal d'amore, oggi a soffrirne sono soprattutto gli uomini, per lo più 40enni e separati

Sembra che soffrire per amore non sia più una prerogativa tutta femminile. Ad avere il cuore spezzato per una relazione finita è un uomo su quattro, per lo più 40enne e separato. A rivelarlo una ricerca realizzata dalla rivista "Riza Psicosomatica".

Dall'indagine condotta su un campione di 1000 italiani di età compresa fra i 24 e i 65 anni è emerso, infatti, che ben il 36% degli uomini ha sofferto per amore contro il 21% delle donne.

C'è però una differenza fondamentale sul perché uomini e donne soffrono: mentre infatti le donne patiscono il mal d'amore un'unica volta per aver visto naufragare la storia della loro vita, quel grande amore che non tornerà mai più, gli uomini, invece, soffrono per diversi motivi e per diverse relazioni: perché si sentono presi in giro (68%), si sentono rifiutati (52%), sono stati traditi (37%) o sono stati abbandonati (34%). A differenza di loro, le donne soffrono soprattutto perché sono state abbandonate (64%) e perché sono state tradite (59%), e poi anche perché provano la tremenda e amara sensazione di essere state usate (34%).

Cause a parte, sono soprattutto gli adulti a cadere vittime di questo male, 30/40enni magari con un matrimonio o una convivenza alle spalle. In particolare il 35% degli uomini che soffre o ha sofferto per amore è di età compresa fra i 36 e 45 anni, il 29% tra i 46 e i 55 anni, mentre appena l'11% non supera i 30 anni. Non è difficile immaginare il perché: la fine di una relazione che magari sottintendeva un progetto di vita insieme, è un fallimento col quale è difficile e doloroso confrontarsi, mentre le ferite dei ventenni si possono rimarginare grazie a una nuova storia d'amore (35%), al confronto con altre esperienze (22%) o alla vicinanza degli amici (19%).

Il problema è che spesso anche se il cuore non sanguina più c'è qualcosa che impedisce a chi ha molto sofferto per amore di tornare a essere quello di prima. Per il 26% degli intervistati a cambiare è la propria visione del rapporto di coppia, il 23% dice invece di essere diventato più freddo e distaccato, mentre il 19% sostiene che la sofferenza lo ha fatto maturare. L'unica cosa certa è che però, per amore, si è comunque ancora disposti a soffrire, tanto è vero che ben il 78% degli uomini e il 65% delle donne non rinuncerebbe mai all'immensa felicità di innamorarsi di nuovo.

11  gennaio  2005

  Alice Voltolina
  dalla rete
L'amore è di tre tipi Tra egoismo e altruismo
La convivenza scoppia la coppia Il 42% non arriva al matrimonio
Tra moglie e marito... Non sono sempre rose e fiori

  sommario
L'amore gli fa male 
Sopravvivere alle pene d'amore 
5 film da evitare
Meglio non guardare queste pellicole se si è appena stati lasciati:
1) Love Story
2) Il paziente inglese
3) Moulin Rouge
4) Scelta d'amore
5) L'età dell'innocenza
5 film che guarderebbero le donne
Per chi vuole credere che una storia d'amore con la "A" maiuscola possa ancora esistere:
1) Pretty Woman
2) Stregata dalla luna
3) Harry ti presento Sally
4) Ufficiale geniluomo
5) Insonnia d'amore
© ITALIAONLINE 2017 - P. IVA 03970540963 -  Pubblicità  - Aiuto  - Info  - Condizioni d'uso  - Privacy  - Libero Easy