Libero Community Blog Video News Mail Search ADSL & Internet
  Cerca le notizie    nel web 
  Mattutino | Newsletter   Meteo 
 
   le nuove news
   come eravamo
   editoriali
   webmagazine
   speciali
   noi2000
   gossip
   internet life
   newsletter

GUINNESS DEI PRIMATI 
Momento di gloria

Ha compiuto 50 anni il "Guinness World Records". Breve storia di un libro di successo

È il loro momento. Il momento in cui uomini normali (o quasi) presi dal grillo della sfida, della follia o della bravura vedono consegnato al mondo intero il proprio primato raggiunto.

Primato di gola, di cucina, di forza, di coraggio, di intelligenza, di astuzia, di resistenza. Primati dentro un altro primato: il libro in sé. Cinquant'anni fa infatti, col titolo di "Guinness World Records", era pubblicato il volume che aveva il semplice - ma non banale - scopo di rispondere a una domanda altrettanto semplice: «Qual è l'uccello-preda più veloce del mondo? Il piviere dorato o la pernice?».

Era il 1951 e sir Hugh Beaver, allora direttore della famosa distilleria irlandese Guinness, coinvolto in una curiosa discussione durante una battuta di caccia capì che un libro in grado di raccogliere e fornire queste risposte avrebbe avuto smisurato successo.

L'idea cominciò a delinearsi pochi anni dopo, quando a Norris e Ross McWhiter, che fino ad allora avevavo gestito a Londra un'agenzia di ricerche, fu chiesto di compilare quello che poi sarebbe divenuto il "Guinness dei primati". Nel Natale di quello stesso anno, la prima edizione del Guinness raggiunse i vertici della classifica dei bestseller britannici.

Oggi, dopo mezzo secolo, il libro dei primati si vende in oltre 100 milioni di copie in 100 Paesi diversi e riesce a "parlare" 37 lingue. Nessun'altra impresa raccoglie, conferma, accredita ed espone dati sui record mondiali con la stessa dovizia di particolari e con altrettanta veridicità. Questo è il vero record del libro dei record.

Illuminanti e rivelatrici le parole di Stewart Newport, "signore e padrone" dei primati: «In qualità di custode dei record è mio dovere garantire l'accuratezza e la pertinenza di ciascun Guinness World Record. Il mio gruppo di ricercatori opera con indefettibile imparzialità e assoluta dedizione alla veridicità. Un fatto diventa un record mondiale solo dopo essere stato provato, verificato ed elevato al di sopra di ogni sospetto». E se lo dice lui...

12  novembre  2004

  Giovanni Francesco Zisa
  dalla rete
Guinness World Records Il Guinness dei record mondiali
Compralo Online Edizione speciale per il 50° anniversario
Guinness in rosa Versioni al femminile del libro dei Primati

  sommario
Momento di gloria 
Come battere un record 
Primati... curiosi 
Storia di oggi
Attualmente il marchio "Guinness World Records" appartiene alla HIT Entertainment, azienda creata nell'ottobre del 1989. La compagnia si quotò fin da subito al London Stock Exchange con un capitale iniziale di 29 milioni di dollari. Oggi il valore di mercato ha superato i 600 milioni di dollari, affermandosi come uno dei marchi più solidi nel mondo dell'entertainment.
© ITALIAONLINE 2014 - P. IVA 11352961004 -  Pubblicità  - Aiuto  - Info  - Condizioni d'uso  - Privacy  - Libero Easy