Libero Community Blog Video News Mail Search ADSL & Internet
  Cerca le notizie    nel web 
  Mattutino | Newsletter   Meteo 
 
   le nuove news
   come eravamo
   editoriali
   webmagazine
   speciali
   noi2000
   gossip
   internet life
   newsletter

il personaggio 
Il sesso? Una competizione

Per Roberto Ferrari, di Radio Deejay, i giovani hanno paura di critiche e giudizi

Roberto Ferrari, 39 anni, milanese. Professione dj. In testa, un'idea meravigliosa: stupire, capire dove può arrivare, raggiungere l'ultima frontiera. Quella che ti consenta di dire "basta, più di così non si può". Già nel Guinness dei primati per un record legato alla sua grande passione - la canoa - Ferrari è pronto a lanciarsi nello spazio e diventare il primo dj a trasmettere... fuori dall'orbita. Dalle frequenze di Radio Deejay, lui che se ne starà a 400 chilometri da terra sulla base russa Iss, continuerà a metter su dischi. Tutto ciò accadrà nei primi mesi del 2005. «Sarà un'esperienza unica. Mi sto già preparando fisicamente, ma gli ultimi sei mesi saranno durissimi, con allenamenti specifici, una dieta particolare».

Niente sesso, allora?
Per quello spero ci sia possibilità fino al termine ultimo. So che dovrò
fare un periodo di isolamento totale prima di salire sulla navicella. Una
specie di quarantena per evitare anche il più banale raffreddore.

E sulla navicella?
Sarò con due astronauti russi... Certo, preferirei le due Veline!

A proposito di ragazze. Secondo un sondaggio le ventenni italiane sono insoddisfatte dal sesso. È possibile?
Non mi stupisce. Ed è anche colpa dei maschietti. Secondo me i ragazzi di oggi sono un po' fuori. Ti faccio un esempio. Quando avevo io vent'anni andavo in discoteca sì per la musica, che è sempre stata il mio sogno, ma soprattutto per cercare l'avventura amorosa. Fosse quella di una sera o quella di mesi o anni... Quello era l'obiettivo.

Adesso...
Oggi invece si va in discoteca per sballare. Ci si arriva belli bevuti...
quindi pensa tu che cosa si trovano davanti le donne. Oddio, poi anche loro non scherzano. Sai quante se ne vedono totalmente sbronze?

Un modo per rompere i freni inibitori...
Può essere, ma quando esageri finisci per non combinare nulla. Anche perché "lui"... dopo. Insomma, ci siamo capiti.

Quindi il sesso è un gran casino?
Sì, non si vive serenamente. Uomini e donne stanno in competizione. Loro pretendono molto, noi ci sentiamo addirittura giudicati e criticati se poi non diamo il meglio. Loro, le donne, hanno sempre avuto il timone di
comando, ma adesso decidono proprio tutto!

Torniamo all'avventura spaziale...
C'è anche un risvolto commerciale all'operazione. Sono nate due compilation musicali che accompagnano l'evento e tramite un concorso permetteranno ai vincitori di salire a bordo di un caccia russo. Quattro aerei russi saranno in Italia per far viaggiare gli insoliti turisti.

La tua trasmissione radiofonica sarà internazionale?
Sì. Inizialmente sarò trasmesso da RadioDeejay. Poi ci sposteremo sulle
frequenze di tutto il mondo per brevi collegamenti dallo spazio.

Solo radio o ti vedremo in tv?
C'è un bel progetto per un servizio televisivo sul turismo spaziale. Con
Ivano Amelio della Amelio Management ci stiamo lavorando. Sarà un'avventura stupenda.

14  luglio  2004
Lorenzo Cresci

vai all'archivio di il personaggio

© ITALIAONLINE 2017 - P. IVA 03970540963 -  Pubblicità  - Aiuto  - Info  - Condizioni d'uso  - Privacy  - Libero Easy