Libero Community Blog Video News Mail Search ADSL & Internet
  Cerca le notizie    nel web 
  Mattutino | Newsletter   Meteo 
 
   le nuove news
   come eravamo
   editoriali
   webmagazine
   speciali
   noi2000
   gossip
   internet life
   newsletter

il personaggio 
Nudo, ma solo per beneficenza

Edoardo Costa, sex-bomb anche per far bene agli altri

Per lui il tempo sembra essersi fermato. A 37 anni si mette a nudo per un calendario e mostra un fisico da togliere il fiato alle donne e costringere gli uomini, ventenni e non, a guardarsi pancia e muscoli e pensare che forse qualcosa non va. Edoardo Costa, star della soap "Vivere", è quello che si può definire un autentico sex-symbol. Non solo bello, però, ma anche impegnato nel sociale. Tanto da essere impegnato in campagne di solidarietà e aver deciso di posare per un calendario il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza.

Sei diventato saggio "invecchiando" o la tua è una predisposizione?
No, è sempre stato nella mia indole. Sono impegnato in varie attività sociali e nel 2002 ho realizzato il mio progetto "Il respiro nel mondo 1": un libro fotografico narrante l'inizio di un viaggio dalla Sicilia sino ai piedi dell'Himalaya dove si trova T.C.V., il Tibetan Children Village, con il quale collaboro per aiutare i bambini profughi tibetani. Poi il "Respiro del Mondo" s'è spostato in Senegal e, quest'anno, in Kenya.

Quindi non è solo beneficenza sulla carta...
No, anzi. Diciamo che cerco di partecipare a iniziative che possano contribuire ad aggiustare in qualche modo quel che abbiamo l'abitudine di distruggere quotidianamente.

Che cosa ti aspetti dal 2005?
Tante novità.

In ambito personale?
Beh, lascerò il set di "Vivere", e questo è un fatto importante dopo anni di lavoro. Inizierò altri progetti, andrò per un po' negli Stati Uniti, spero di realizzare bei film.

Vuoi dire che per un po' sparirai dalla scena mondana?
Probabile.

Ti dà fastidio il gossip?
Fa parte dello spettacolo. E comunque fa male se c'è invenzione, fa male se c'è calunnia, nessun problema se si riportano le cose correttamente.

Sei felice di quel che stai facendo professionalmente?
Sì, molto.

E della tua vita privata?
Anche di questa sono felice.

I segreti per essere sempre un divo da calendario?
Cercare, nonostante i ritmi di lavoro, di ritagliare uno spazio per curare il proprio corpo e utilizzare il tempo libero per andare in palestra, fare yoga, zen, arti marziali. E mangiare con attenzione: pochi dolci, fritti e grassi.

E i segreti per una storia d'amore?
Vivere ogni giorno come se fosse un San Valentino. Regali, coccole, cenette romantiche, far sentire la donna importante.

29  dicembre  2004
Lorenzo Cresci

vai all'archivio di il personaggio

© ITALIAONLINE 2017 - P. IVA 03970540963 -  Pubblicità  - Aiuto  - Info  - Condizioni d'uso  - Privacy  - Libero Easy