Libero Community Blog Video News Mail Search ADSL & Internet
  Cerca le notizie    nel web 
  Mattutino | Newsletter   Meteo 
 
   le nuove news
   come eravamo
   editoriali
   webmagazine
   speciali
   noi2000
   gossip
   internet life
   newsletter

scienza & web 
Simulazione di vita a due

Si chiama "Single" il nuovo gioco per pc a metà tra videogame e reality show

Prendi due persone giovani, mettili in una casa in condivisione e poi cerca di far scoppiare tra loro la scintilla dell'amore. Non è l'ultimo dei reality show ma un videogame. Si chiama "Singles - Flirt up your life" e simula la vita di coppia. Lanciato sul mercato all'inizio del mese, ideato dalla tedesca Koch Media, il software ha come protagonisti due giovani che, per motivi economici, vivono sotto lo stesso tetto.

Il giocatore dovrà dare prova della sua abilità cercando di farli innamorare. La coppia di protagonisti si sceglie tra 15 personaggi differenti. Per citarne alcuni: c'è Natasha, la bella mangiauomini amante del lusso, la sportiva Lisa, l'amica ideale, Linda lo spirito libero. Oppure Mark il boss, Bob il cattivo ragazzo, il seduttore Mike o il solitario Nicolas.

Ci sono una serie di obiettivi prefissati da raggiungere. Innanzitutto iniziare una conversazione tra i coiquilini. Cercare un'abitazione, che sia un appartamento in città o una casa in campagna. Scegliere l'arredamento, inizialmante mobili fai da te, e poi in base al budget comprare nuovi complementi d'arredo. Infine il clou: far sì che i protagonisti si bacino per la prima volta e, più difficile, cercare di farli innamorare. L'amore non sarà l'unico pensiero dei due, tenendo conto che la maggior parte del tempo è assorbito dal lavoro, nonché dalle incombenze domestiche: riordinare, riassettare, pulire e nel caso di necessità prendere in mano chiodi e martello per apportare migliorie o fare piccole riparazioni.

Visto il fiorire degli amori online che fioriscono e sfioriscono sulla rete, i fautori del gioco mettono le mani avanti e per evitare fraintendimenti precisano che "Single" non offre la possibilità di incontrare persone in carne e ossa e non ha lo scopo di aiutare a trovare l'anima gemella ma solo di divertire i partecipanti.

Il gioco, ritenuto da molti una versione piccante del predecessore "The Sims", è consigliato al di sopra dei 16 anni. Sono previste infatti scene di nudo (per attirare l'attenzione del/della coinquilino/a si può scegliere di girare per casa in costume adamitico), masturbazione e sesso etero e omo.

19  aprile  2004

  Alessandra Del Re
  dalla rete
Libero Canale videogiochi
Kochmedia La casa produttrice
The Sims I predecessori
  articoli correlati
Cibo per videogame Finisce il gioco, comincia la realtà

vai all'archivio di scienza & web

Videogame in giallo
Alcuni dei più famosi romanzi di Agata Christie, saranno infatti trasformati in videogiochi. Tra i primi potrebbero esserci “Assassinio sull'Orient Express” e “Assassinio sul Nilo”. Mathew Prichard, nipote della giallista, ha autorizzato con entusiasmo la messa su cd-rom dei romanzi. «Mia nonna era sempre molto disponibile a trovare nuovi modi per raggiungere le persone alle quali piaceva il suo lavoro - ha detto - adattare le sue storie in giochi su computer ci permette di presentare classici misteri a nuove persone,e di mantenerle vive e attuali per le generazioni future». La Christie, morta nel 1976, ha scritto 79 romanzi e racconti in una carriera durata più di mezzo secolo. Al suo attivo ci sono oltre due miliardi di libri venduti e tradotti in oltre 45 lingue, che hanno ispirato decine e decine di film.
© ITALIAONLINE 2017 - P. IVA 03970540963 -  Pubblicità  - Aiuto  - Info  - Condizioni d'uso  - Privacy  - Libero Easy