Libero Community Blog Video News Mail Search ADSL & Internet
  Cerca le notizie    nel web 
  Mattutino | Newsletter   Meteo 
 
   le nuove news
   come eravamo
   editoriali
   webmagazine
   speciali
   noi2000
   gossip
   internet life
   newsletter

 
Natale con i tuoi...

Carte e giochi di società per trascorrere una piacevole giornata in compagnia di parenti e amici

Le ore trascorse a tavola per la tradizionale abbuffata natalizia, i pacchetti da scartare, i parenti da ringraziare, fotografie, ricordi e vecchi filmini che fanno ridere e magari una di quelle storiche partite a carte che si facevano una volta o una sfida all'ultima novità dal mondo di giochi di società.

Trascorrere il Natale in famiglia divertendosi si può. E soprattutto per gli amanti del tavolo verde non mancano certo le possibilità di sbizzarrirsi. Il gioco di carte più in voga in questo periodo è il Burraco, una variante della famosa Scala Quaranta e del Ramino, e per alcune sue regole simile anche a Macchiavelli, che negli ultimi anni ha raccolto sempre più appassioanti in tutta la Penisola. Continuano poi a sopravvivere anche giochi antichi come la Canasta, arrivata in Italia intorno agli anni '40 (cioè 20 anni prima del Burraco) e il Pinnacolo che veniva giocato già negli anni '30.

Il fascino del Poker, poi, gioco d'azzardo per eccellenza, non tramonta mai e anche durante le feste sono in molti a lasciarsi conquistare dal brivido delle puntate, dei bluff e delle vincite. Ma per gli irriducibili dei giochi all'italiana non c'è niente di meglio di una partita a Briscola, a Scopa o a Tre Sette. Il più diffuso durante le riunioni natalizie è però Sette e Mezzo, un gioco semplice che riesce a mettere d'accordo tutti, adulti e bambini, appassionati e neofiti, e in cui regina è la dea bendata. Abilità nelle contrattazioni, fiuto per gli affari e soprattutto una buona dose di fortuna sono invece le doti che servono per aggiudicarsi i lotti di carte vincenti che il mercante mette all'asta all'inizio del Mercante in Fiera.

Fra i giochi in scatola, invece, il più ricercato del momento è sicuramente Cranium che dopo aver fatto impazzire, con le sue 13 prove di abilità, i cervelli americani (pare che anche Julia Roberts e Justine Timberlake non riescano a rinunciare a una partita con gli amici) è finalmente arrivato in Italia. Originale e trasgressiva versione del più classico Monopoli è invece il gioco in scatola promosso dal comitato per i diritti civili delle prostitute. Si chiama Puttanopoly e attraverso le 69 caselle del percorso conduce i giocatori all'interno di un mondo fatto di lucciole clandestine e sfruttatori, mafiosi e serial killer, poliziotti e giudici, onesti e corrotti.

Vendutissimi e richiestissimi sono poi i giochi che si rifanno ai più popolari format televisivi come L'Isola dei Famosi, Affari Tuoi e L'eredità. E grande successo hanno avuto anche il gioco del Fantacalcio e il Monopoli edizione Ferrari. Mentre la Kidult Game ha lanciato il nuovo, italianissimo Casanova 54 dedicato al più grande seduttore di tutti i tempi. Scopo del gioco: scoprire la seconda passione di Giacomo Casanova (dopo quella dell'ars amatoria) attraverso le carte che riproducono l'affascinante mondo della Venezia del '700.

In fondo, dunque, basta davvero poco perché questa festa si trasformi in una piacevole occasione per godersi finalmente un po' di sano far nulla, tra un cioccolatino, un caffè e un digestivo. E se ci sono parenti lontani che neanche il Natale ha potuto riunire sotto lo stesso tetto, una sfida natalizia giocata con le nuove versioni digitali di alcuni fra i più storici e amati giochi di tutti i tempi come Scarabeo e Risiko riesce ad annullare ogni distanza.

25  dicembre  2004

  Alice Voltolina
  dalla rete
Fibur Federazione Italiana Burraco
Risiko Digital La sfida è on line!
Non solo giochi in scatola Videogame, rivoluzione in rosa

vai all'archivio di attualità

Come si gioca a Cranium

Negli Stati Uniti ha vinto il premio della Toy Industry Association come "Gioco dell'Anno 2001" e fino a ora ha venduto due milioni e mezzo di copie. Scopo del gioco: giungere per primi ad entrare nella Centrale Cranium e rispondere con successo alla domanda finale. Per arrivare fino in fondo la squadra deve di volta in volta superare diverse prove che gli si pareranno davanti: risolvere anagrammi, scolpire la creta, fischiettare opere liriche o canzoni famose, disegnare a occhi chiusi delle opere d’arte, trasformarsi in un mimo o rispondere a domande di cultura generale.

© ITALIAONLINE 2017 - P. IVA 03970540963 -  Pubblicità  - Aiuto  - Info  - Condizioni d'uso  - Privacy  - Libero Easy